Inermi di Gianfranco Longo - Edizioni Ester

Vai ai contenuti

Menu principale:

Libri

Titolo: Inermi
Autore: Gianfranco Longo
ISBN: 9788899668129
Formato: brossura cm 15x21; Illustrazioni: b/n
Casa Editrice ESTER | Marzo 2017

Prezzo: € 19,00  - Collana Altra Conoscenza
Disponibilità immediata

Descrizione: Chi sono gli inermi? Famiglie private della loro cittadinanza, infanzia ferita e strappata nella propria dignità, uomini e donne degradati ad un’umanità “lontana”, considerata ostile o comunque scomoda a quel ristretto novero di società che regolano ordine e guerra.
Gli inermi ci interrogano su cosa sia verità coniugata a giustizia, cosa siano diritti e libertà svincolati dai raccapriccianti calcoli di equilibri economici ed assetti territoriali, definiti da meccanismi politici e da capziose procedure giuridiche.
Gli inermi ci interrogano sul creato e sulla creazione, e sono stati denudati del sorriso, spogliati persino del senso della vita, ritorta loro come un insopportabile fastidio, addirittura come una colpa; ci supplicano di accorgerci che esistono perché la loro misericordia si traduca nella nostra salvezza, e la pace in una presenza di gioia e non di istrionica propaganda, senza segnare ancora una volta i nostri anni dall’ennesimo proselito politico, tregua in una guerra che difende la sua esclusività per rassicurarci della sua persistenza.

Autore: GIANFRANCO LONGO (Bari, 1965), ha studiato all’Università di Bari e successivamente all’Università di Münster (1991-1994); è docente di Filosofie, diritti e religioni del Medio e dell’Estremo Oriente nel Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari. È stato insignito del Premio Internazionale Sarnelli 2016 per le sue ricerche in filosofia del diritto e delle religioni e per il poema sulla creazione: prima parte Poetica, Campanotto, Udine 2015; seconda parte Empireo, Mimesis, Milano 2016, quest’ultima vincitrice anche del Primo Premio al concorso nazionale, sezione poesia edita, “Bari Città Aperta 2016”.

Torna alla Home Page



1 commento
Voto medio: 5.0/5

patrizio
2017-06-25 23:27:33
Consiglio vivamente la lettura di questo capolavoro. Fa' riflettere…
Complimenti all'Autore
 
Torna ai contenuti | Torna al menu